I benefici dei massaggi per la schiena

I benefici dei massaggi per la schiena

I massaggi sulla schiena hanno effetti rilassanti, ti aiutano anche ad alleviare la tensione sui muscoli della schiena e sono anche emotivamente benefici. Ma la terapia del massaggio alla schiena va oltre. Oggi ti parlo di tutti i benefici di questo massaggio.

Quanto dura, prima di tutto, un massaggio alla schiena e per quanto tempo è bene seguire questa terapia?

In genere un massaggio alla schiena dura circa mezzora e va eseguito una volta a settimana. È bene seguire dei cicli periodici, così da massimizzare i suoi effetti.

I benefici dei massaggi regolari alla schiena

  • Allevia lo stress posturale: molte persone fanno vita sedentaria e sono colpite da quello che viene chiamato stress da postura. Avvertono quindi dolore e debolezza nella parte bassa della schiena e nei glutei, tensione nei muscoli della schiena. Il massaggio alla schiena è un terapia che contrasta lo squilibrio dovuto alla postura. L’immobilità di un lavoro alla scrivania provoca anche dolori al collo e alle spalle, che sono alleviati da un massaggio sulla parte superiore della schiena.
  • Aiuta nella riabilitazione post-chirurgica: aumentando la circolazione sanguigna e rilassando i muscoli, migliora i movimenti delle articolazioni e la flessibilità, la rigenerazione dei tessuti e il gonfiore post-chirurgico.
  • Allevia i dolori muscolari: il massaggio migliora la circolazione del sangue, quindi porterà un maggior afflusso di sangue con ossigeno e sostanze nutritive a muscoli e organi principali.
  • Lenisce l’ansia: massaggi regolari alla schiena hanno effetti rilassanti e riducono i livelli di stress.
  • Favorisce il sonno: il rilassamento dei muscoli della schiena provoca un rilassamento generale nella persona, incoraggiando il sonno.
  • Allevia il mal di testa: periodici massaggi alla schiena riducono anche il dolore e la frequenza dei mal di testa.
  • Dà benefici emotivi: il massaggio alla schiena stimola la produzione di dopamina, endorfine e serotonina, sostanze chimiche che danno una percezione di benessere nel corpo. È per questo motivo che molti scelgono i massaggi alla schiena.

Prenota un massaggio alla schiena

Se hai uno o più dei disagi che ho elencato, contattami o vieni a trovarmi nel mio centro estetico e stabiliremo insieme un ciclo di massaggi rilassanti per la tua schiena.

Gambe gonfie: rimedi e consigli

Gambe gonfie: rimedi e consigli

Calze che diventano improvvisamente strette, pantaloni che ci sembrano di una taglia in meno… cosa succede? Dobbiamo cambiare il guardaroba? No, questo è un caso di gambe gonfie.

Ci sono anche altri sintomi legati al gonfiore delle gambe:

  • dolore
  • intorpidimento
  • rossore
  • prurito
  • eruzione cutanea

Ma perché si gonfiano le gambe? Essenzialmente per 2 ragioni:

  1. Ritenzione idrica: i tessuti e i vasi sanguigni delle gambe trattengono più liquidi del dovuto. Succede quando le gambe sono state sottoposte a lungo stress (ore e ore in piedi o anche sedute senza muoversi) o per mancanza di movimento ed esercizio fisico o anche per sovrappeso.
  2. Infiammazione: i tessuti delle gambe possono irritarsi e gonfiarsi per una frattura o per la rottura dei legamenti o anche, nei casi peggiori, per una malattia infiammatoria.

Rimedi contro le gambe gonfie

Se fai una vita sedentaria, puoi fare a case una serie di esercizi per migliorare la circolazione sanguigna negli arti inferiori.

  • Camminare: camminando, eserciti le gambe e i fluidi che si sono raccolti vengono reindirizzati altrove, riducendo il gonfiore.
  • Sollevare le gambe: da sdraiata, sul letto, puoi tenere le gambe tese e poi fletterle, oppure in piedi, tenendoti allo schienale di una sedia, portare indietro la gamba senza piegarla.

Al centro estetico contro le gambe gonfie

Ci sono dei rimedi efficaci a cui puoi sottoporti se hai un problema di gonfiore alle gambe visitando un centro estetico.

Uno è il massaggio linfodrenante, di cui ho già parlato nel blog. Perché questo massaggio è utile per le gambe gonfie?

Il massaggio linfodrenante stimola i fluidi linfatici delle gambe, rimuove le tossine in eccesso che si sono accumulate nei tessuti e riduce la ritenzione idrica. È un massaggio che rilasserà le tue gambe, riducendone il gonfiore.

Un altro ottimo rimedio è la coppettazione: è un’antica terapia che si esegue posizionando sulla pelle delle gambe una serie di tazze, che aspirano l’aria creando il vuoto. Questa azione stimola la circolazione sanguigna e il movimento dei fluidi, attenuando l’infiammazione e il gonfiore.

Hai un problema di gambe gonfie? Scrivimi oggi stesso e troveremo insieme la soluzione adatta.

Le creme antirughe funzionano?

Le creme antirughe funzionano?

Hai anche tu problemi di rughe? Conoscere le rughe, intanto, come si formano e perché appaiono, è il primo passo da seguire se vuoi combatterle. Molte mi chiedono quali prodotti cosmetici usare, quali creme antirughe scegliere. Esiste una risposta a queste domande?

Le creme antirughe funzionano, possono anzi funzionare se consideri prima di tutto che non possono fare miracoli: iniziare a usare una crema antirughe a 80 anni, per fare un esempio estremo, non darà certo i benefici che ci si aspetta.

Sono comunque importanti gli ingredienti delle creme antirughe, perché svolgono una funzione decisiva, grazie ai loro principi attivi, nel ridonare idratazione e tono alla tua pelle.

Ingredienti comuni nelle creme antirughe

Ecco alcuni ingredienti comuni delle creme antirughe che possono davvero migliorare l’aspetto della pelle:

  • Vitamina C (acido ascorbico): antiossidante, protegge la pelle dai radicali liberi che causano le rughe. Ma la vitamina C protegge la pelle anche dai raggi solari.
  • Niacinamide: è un potente antiossidante, riduce la perdita di idratazione e migliora l’elasticità della pelle.
  • Idrossiacidi: rimuovono le cellule morte della pelle, stimolando la formazione di nuova pelle, liscia e pigmentata uniformemente.
  • Peptidi: stimolano la formazione di collagene, migliorando la struttura della pelle.
  • Estratto di semi d’uva: hanno proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e favoriscono la produzione di collagene.
  • Coenzima Q10: riduce le rughe attorno agli occhi e protegge la pelle dai danni del sole.
  • Retinoidi: composti della vitamina A (retinolo e acido retinoico), aiutano la pelle danneggiata dal sole.
  • Estratti di tè: il tè verde e nero contengono composti antiossidanti e antinfiammatori.

Abitudini da prendere se usi creme antirughe

Le creme antirughe miglioreranno l’aspetto della tua pelle in funzione della frequenza con cui le usi, dalle qualità degli ingredienti e dal tipo di rughe che cuoi trattare.

Ma non è tutto: se vuoi combattere le rughe e beneficiare degli effetti delle creme antirughe, devi prima di tutto cambiare regime di vita:

  • Proteggi la tua pelle dal sole: esporre la pelle all’azione dei raggi ultravioletti accelera il processo di invecchiamento della pelle, causando non solo rughe ma anche macchie. Inutile usare la sera la crema antirughe, se poi di giorno maltratti la tua pelle lasciandola esposta ai raggi dannosi del sole.
  • Non fumare: fumare danneggia il collagene e le fibre di elastina.

Vuoi usare una crema antirughe? Contattami e ti aiuterò a trovare un piano personalizzato per la tua pelle.

Come proteggere la pelle dal freddo invernale

Come proteggere la pelle dal freddo invernale

Ormai è inverno, il freddo sta arrivando ovunque e dobbiamo evitare che l’aria fredda e i venti rendano la nostra pelle secca, irritata, screpolata e arrossata. Il segreto è riuscire a mantenere la pelle sempre idratata ed elastica durante la stagione invernale.

Ecco alcuni consigli che dovresti seguire ogni giorno: fa’ di questi suggerimenti un’abitudine quotidiana e vedrai che la tua pelle ne guadagnerà.

11 modi per proteggere la tua pelle dal freddo

  1. Mantieni la tua casa calda, ma senza esagerare: troppo calore asciuga la pelle, rendendola secca. Usa anche un umidificatore nelle stanze in cui trascorri la maggior parte del tempo.
  2. Non usare tessuti che irritino la pelle, come la lana, che può causare prurito. Usa quindi a contatto diretto con la pelle tessuti morbidi e traspiranti, su cui indosserai maglioni più pesanti.
  3. Usa creme e detergenti per la pelle con ingredienti delicati e senza alcol e profumazioni, perché potrebbero contenere additivi irritanti.
  4. Quando sei all’aperto, copri bene la tua pelle, usa sciarpa e guanti e non lasciarla esposta ai venti freddi.
  5. Usa una crema idratante dopo la doccia o un bagno.
  6. Evita di fare lunghi bagni caldi, perché perderai l’olio naturale della tua pelle.
  7. Non dimenticare le labbra: applica un balsamo idratante per aiutarle contro la secchezza e le screpolature.
  8. Applica anche in inverno una protezione solare, specialmente se sei sulla neve.
  9. Non trascurare l’alimentazione: alcuni cibi aiutano la tua pelle a mantenersi idrata e flessibile, come uova, noci, carni magre e pesce, avocado. Le verdure sono ricche di sali minerali e vitamine che fanno bene alla pelle.
  10. Bevi molto, l’acqua ti aiuta a mantenerti idratata.
  11. Rimuovi il trucco con dell’olio di cocco, che non fa seccare la pelle.

E adesso dimmi: quali di questi consigli segui già ogni giorno?

Preparati al Natale senza stress

Preparati al Natale senza stress

È ormai chiaro a tutti come il periodo natalizio sia travolgente a causa delle scadenze di fine anno, della spesa da fare per preparare il cenone della vigilia e il pranzo del 25, per le corse per i negozi per acquistare i regali… e la magia del Natale?

Scomparsa, sommersa dallo stress di questi giorni di dicembre.

6 consigli per trascorrere le feste natalizie con la massima tranquillità

Il Natale è allegria, gioia, è un momento di calma spirituale. Devi viverlo nell’atmosfera giusta, senza la furia delle spese pazze dell’ultimo minuto, senza l’affanno di aver dimenticato qualcosa.

Ecco per te 6 consigli per vivere questi giorni di festa pensando soprattutto a te stessa e alla tua famiglia.

  1. Fai una lista di cose da fare: ordinale per priorità ed eviterai di ridurti all’ultimo momento.
  2. Acquista qualcosa online: risparmierai tempo ed eviterai code alla cassa.
  3. Evita troppi impegni: il mese è fatto di 31 giorni e il giorno di 24 ore. Hai bisogno di tempo per te stessa, per rilassarti, per goderti soprattutto le festività e sentirti in armonia con il tuo corpo e la tua mente.
  4. Abbraccia il minimalismo nelle decorazioni: non è necessario un eccessivo sfarzo a Natale, che comporta una grande spesa di tempo e denaro. Ci sono delle meravigliose decorazioni natalizie minimali, eleganti e curiose.
  5. Fatti aiutare da un’amica: il Natale senza un aiuto reciproco ha poco senso.
  6. Organizza la cena di Natale con gli invitati: devi preparare tu ogni pietanza? No, assolutamente! Delega alcuni piatti ai tuoi ospiti: c’è chi preparerà l’antipasto, chi il primo, chi il secondo, chi penserà ai dolci e alle bevande.

Devi sapere quando fermarti

Segui questi semplici consigli, organizza al meglio il tuo tempo: in questo modo eviterai lo stress del Natale e potrai goderti i giorni di festa. Ricorda il tuo obiettivo ogni giorno: il Natale deve diventare per te un vero periodo di relax.

Noi del centro estetico Samsara abbiamo preparato 3 rituali in edizione limitata per questo mese di dicembre. Scopriamoli insieme.

I nostri 3 rituali di dicembre

Lotus

Il fiore di loto è il simbolo della purezza e del mantenimento della tua bellezza. Ti accompagnerà in una pedicure spa che ti regalerà un’immediata sensazione di benessere e sollievo, non soltanto ai piedi ma anche alle gambe.

Immergerai i piedi in un pediluvio profumato defaticante ai fiori di loto, seguito da un massaggio esfoliante rinvigorente, asportando tutto con lavette calde aromatizzate. La classica pedicure è seguita così da una maschera vellutata ai fiori di loto, che terrai in posa con le babbucce calde.

Laveremo i piedi e continueremo con un intenso massaggio thai a piedi e polpacci in un’alternanza di manualità rigeneranti e pressioni antistress con i bastoncini da massaggio: ti sentirai purificata, sollevata e spensierata.

Il rituale Lotus (pedicure spa con massaggio thai) ha un costo di 60 euro.

Rituale ai fiori di sakura

Immagina di chiudere gli occhi e ritrovarvi in Giappone, nel viale degli alberi di sakura, il tipico fiore di ciliegio giapponese associato alla femminilità.

Riceverai un massaggio alla schiena con profumazioni di ciliegio avvolgenti e particolari sacchetti di noccioli di ciliegio caldi, che ti aiuteranno a ritrovare l’equilibrio fisico e mentale.

Con il massaggio kobido (il massaggio dell’eterna giovinezza) ritroverai poi lo splendore naturale sul tuo viso in un’alternanza di sfioramenti, digitopressioni e delicate profumazioni orientali che renderanno il tuo viso luminoso e tonico, facendoti abbandonare in un profondo relax.

Il rituale ai fiori di sakura (trattamento alla schiena con noccioli di ciliegio e massaggio kobido al viso) ha un costo di 110 euro.

Rituale della foresta di bambù

Un’esperienza unica per dedicarti un po’ di tempo e staccare la spina dalla frenesia quotidiana.

Microsfere di bambù renderanno la tua pelle purificata liscia e luminosa, iniziando un rituale di galleggiamento a secco in vasca dove la mente si allontana e si abbandona all’azione benefica dell’acqua e alle fragranze profumatissime della peonia.

Un impacco caldo nutrirà il tuo corpo offrendoti una sensazione indimenticabile.

Sulle note della cetra giapponese, come una brezza che soffia dentro di te, scivolerai in un profondo massaggio ampio e lento con canne di bambù alternato a manualità rimodellanti, ridonandoti l’armonia dell’anima.

Il rituale della foresta di bambù (vasca vitalis con massaggio al corpo con canne di bambù e musica di cetra giapponese con cerimonia del tè) ha un costo di 170 euro.

Dedicati al tuo benessere

Dedicati al tuo benessere

Sai darmi una definizione di “benessere”? So già qual è risposta: la verità è che non esiste un’unica risposta, ma ogni persona ha una sua precisa idea di benessere.

Lo star bene è soggettivo e include non solo la salute fisica, ma anche uno stato di felicità, di serenità, soprattutto di comfort generale, che si riflette nelle nostre azioni giornaliere.

Il benessere è una sensazione generale

Se vuoi davvero capire il significato di benessere, specifico alla tua persona, allora rispondi alle seguenti domande:

  1. Il tuo lavoro: ti soddisfa, ti gratifica? O è un periodo nero della tua storia?
  2. La tua salute fisica: come procede? Stai affrontando delle cure?
  3. La tua salute emotiva: sei sotto stress? Ti senti felice o stai attraversando momenti difficili?
  4. I tuoi vizi e le tue virtù: fumi? Mangi cibi sani? Fai esercizio fisico?

Il benessere è anche uno stato mentale: quando tutto intorno a te funziona a meraviglia, allora la tua mente innesca una sensazione di buonumore generico.

Inserisci i massaggi nella tua vita quotidiana

La terapia del massaggio, o massoterapia, riduce lo stress, aumenta la circolazione, diminuisce il dolore: i massaggi sono un valido contrasto agli effetti nocivi dello stress fisico e psicologico, perché fungono da calmanti, stimolando il sistema linfatico e abbassando il numero di tossine muscolari.

La massoterapia ha tantissimi benefici: devi considerarla come parte integrante della tua salute e dell’intero tuo benessere.

Prenditi il tempo necessario per te stessa

Devi prenderti cura del tuo corpo e della tua salute per avere una vita equilibrata e sana. Forza, determinazione, motivazione sono le chiavi per farti ritrovare il benessere che hai perso.

Quanto tempo dedichi a te stessa durante il giorno? Fermati a riflettere e scoprirai che è ben poco: utilizza il tempo libero per ricreare attorno a te uno stato di relax e comfort, per recuperare le energie e anche la forza, non solo fisica, ma spirituale, emotiva che ti manca.

Dedicati al tuo benessere e potrai affrontare la vita e i suoi ostacoli con un atteggiamento positivo e soprattutto produttivo.

RUGHE ADDIO. RITROVA ANCHE TU IL SORRISO!

RUGHE ADDIO. RITROVA ANCHE TU IL SORRISO!

Ciao carissime amiche, è un pò che non scrivo perchè sono stata davvero tanto impegnata, ma mi siete mancate moltissimo! 🙂
Ed eccomi oggi a parlarvi di Mariella, una signora di 61 anni che come tantissime altre non si riconosceva più guardandosi allo specchio. La sua pelle stava cedendo e lei non accettava questo cambiamento.
Si è recata nel mio istituto chiedendomi aiuto ed io non ho potuto fare altro che accontentarla. Abbiamo fatto un accuratissimo check-up e abbiamo parlato un bel pò per capire quale fosse il suo stile di vita.

Da questa bella chiacchierata mi sono resa conto che commetteva diversi errori, eccoli:

1 non faceva una morning routine corretta (per chi si fosse perso il mio articolo su una pefetta morning routine, metto il link qui: https://www.centroesteticosamsara.com/la-perfetta-morning-routine/ )
2 beveva poco
3 dormiva a pancia sotto
4 fumava

Quindi per prima cosa le ho suggerito di cambiare stile di vita…amandosi un pochino di più, concedendosi del tempo per lei, usando ottimi prodotti per la cura della pelle a casa, bere di più perchè la pelle secca aumenta la formazione delle rughe.

Per quanto invece riguarda il mio intervento ho deciso di trattare il viso conl’esfoliazione, l’ossigeno-ozono e la biostimolazione.

L’esfoliazione per preparare la pelle a ricevere i trattamenti successivi, l’ossigeno-ozono e la biostimolazione per far penetrare e veicolare in profondità le sostanze funzionali (pepttidi vitamine e ceramidi) in modo da rigenerare e stimolare il rinnovamento cellulare, restituendo un viso più tonico e una pelle omogenea sia nella grana che nell’incarnato.

La fotostimolazione ha un’azione antirughe perchè stimola i fibroblasti ed è rivitalizzante. Vi inserisco un piccolo video dimostrativo in modo che possiate rendervi conto meglio:

L’ossigeno-ozono invece si effettua con un manipolo e dei guanti conduttivi. Questi generano ozono che faranno diventare come per magia la pelle più giovane, tonica e con un vero e proprio effetto lifting.

Ora vi mostro il prima e dopo.

prima derm

dopo derm

I risultati si vedono eccome! E questi li abbiamo ottenuti perchè Mariella è stata bravissima ed ha seguito tutto alla lettera, ed è stata proprio la costanza con la quale è venuta ad ogni appuntamento a premiarla! Ma la cosa che mi fa più piacere è che mi dice sempre che si fida di me e delle mie soluzioni, e che da quando frequenta il mio centro si sente più bella e rilassata, perchè stacca e pensa solo a se stessa.

Se anche tu vedi la tua pelle spenta, con rughe e macchie, non esitare a chiamarmi e a scrivermi, sarò contentissima di aiutare anche te, perchè il vostro sorriso è il mio!

A presto

Monia!

 

CODICE A BARRE ADDIO. LA STORIA DI ROSA

CODICE A BARRE ADDIO. LA STORIA DI ROSA

Sai cos’è il codice a barre? Sicuramente non si tratta dei codici che sei abituata a vedere al supermercato :-). Tutt’altro! Il codice a barre di cui ti parlo io….è costiutuito da una serie di antiestetiche rughette che si concentrano nella zona delle labbra, nella parte superiore ed inferiore. Ti inserisco una foto che ti dimostra in maniera precisa la zona e l’inestetismo.

codiceabarre

Come puoi vedere non è qualcosa di piacevole, anzi, e trattandosi di viso puoi capire che crea non pochi problemi di relazione con gli altri. È il caso della nostra amica Rosa; una nonna di 65 anni alla quale piace molto fumare, pensa, fuma fino a 3 pacchetti al giorno di sigarette, ignara che proprio il tipico movimento del fumare alimentava la creazione di queste fastidiose rughette. A peggiorare la situazione, c’era anche il fatto che la nostra Rosa non beveva molto e non mangiava molta frutta. Sai cosa significa questo? Che la sua pelle era fortemente secca! Ogni volta che Rosa doveva parlare con le persone la trovavi con le mani davanti alla bocca in quanto l’imbarazzo era davvero molto. Notava che molto spesso gli altri guardavano proprio lì, in quel maledetto punto. Dovevo assolutamente risolvere questo problema, per farla tornare a sorridere, ma soprattutto farle togliere le mani davanti alla bocca, inguardabili! 🙂

Ora ti dico cosa abbiamo fatto:

Innanzitutto le ho dato qualche semplice consiglio e cioè: fumare meno, perchè la nicotina rende la pelle meno ossigenata e diventa più sottile e vecchia, e fare ginnastica facciale per almeno 10 minuti al giorno.

Poi siamo passate a 4 trattamenti diversi:

1 trattamento all’acido glicolico
1 trattamento idratante
1 elettrodermoporazione
1 fotobiostimolazione

Abbiamo esfoliato la pelle del viso e delle labbra, poi siamo passate ad una fase d’urto con il concentrato tonificante volumizzante che stimola la microcircolazione delle labbra e ne aumenta il volume,poi abbiamo applicato una maschera idratante, abbiamo fatto l’elettrodermoporazione  con guanti conduttivi e ossigeno ozono che riattivano il microcircolo riducendo visibilmente questi solchi aumentando il collagene e l’elastina. In ultimo, abbiamo fatto la fotostimolazione che favorisce la penetrazione dell’arginina la quale ha proprietà redensificanti cioè dà volume alle labbra.

Curiosa di vedere il risultato? Eccolo!

codiceabarredopo

Bè io e Rosa siamo decisamente soddisfatte!

Se anche tu, hai lo stesso problema, sai che con 4 trattamenti otterrai ottimi risultati e riuscirai a guardarti allo specchio senza paura!
Chiamami per saperne di più, sarò felicissima di risponderti.

A presto

Monia

 

5 CONSIGLI PER AFFRONTARE L’AUTUNNO

5 CONSIGLI PER AFFRONTARE L’AUTUNNO

Buongiorno a tutte! 🙂 Sono mancata per un pò di tempo…l’estate è il periodo che si lavora di più e tra i vari appuntamenti ed i corsi di aggiornamento…non ho avuto molto tempo per scrivere. Ma eccomi qui di nuovo a darti consigli, spero preziosi :-). Chi mi conosce lo sa, io amo, adoro letteralmente l’autunno!  Con le sue mille sfumature di colori caldi e profondi, quella particolare atmosfera che ti coglie spesso a fissare le foglie che, cadendo ricoprono il terreno creando meravigliosi tappeti naturali. Le temperature si abbassano, le giornate si accorciano e noi ci sentiamo più spossati e con meno voglia di fare. Per il nostro corpo questo cambio di temperatura può essere un piccolo trauma perchè non riusciamo ad abituarci in maniera graduale. A risentirne maggiormente sono la nostra bellezza e la salute. Quindi oggi voglio darti qualche prezioso consiglio per affrontare al meglio questo periodo:

1) Fai scorta degli ultimi raggi di sole che stimolano la produzione di serotonina, un vero e proprio antidepressivo naturale. Fai delle meravigliose passeggiate.

2) Stai attenta all’alimentazione, scegli piatti leggeri, soprattutto la sera, anche se il freddo ti porta a desiderare cibi ricchi di calorie

 

salad-791891_1920

3) Dormi almeno 8 ore a notte. Questo non ti sarà difficile, perchè in autunno il divano diventa il nostro migliore amico 🙂

4) Cura la tua pelle in modo da farla respirare togliendo tutte le tossine. In questo caso ti consiglio il nostro trattamento all’ossigeno ozono Exa..http://labellezzachevorrei.blogspot.it/2013/12/per-un-viso-sempre-giovane-punta.htm

5) L’ultimo consiglio, va bene in realtà per tutte le stagioni ed è: prendersi del tempo per sè. Non mi stancherò mai di dirtelo. Leggi un libro, bevi una tisana con un’amica, fai un massaggio rilassante, quello che vuoi…ma ritagliati un’ora, lontana dallo stress e dalle responsabilità.

 

book-1760998_1920

Spero di esserti stata utile e ti aspetto al prossimo articolo.

Un abbraccio

Monia

 

 

MASCHERA VISO. COME FARLA!

MASCHERA VISO. COME FARLA!

Buongiorno ragazze! Era da un pò che non scrivevo un articolo, ma sono stata davvero tanto impegnata ed infatti come già saprete, sto pure cercando due ragazze che ci vengano a dare una mano
perchè non ce la facciamo proprio più da sole! 🙂

Si sa, il periodo estivo è quello di maggior lavoro, tra trattamenti corpo, pedicure e cerette, rimane sempre meno tempo per scrivere… Ma va benissimo così :-).

Oggi volevo parlarvi dell’importanza di prendersi cura della pelle del viso con una bella maschera fatta in casa! D’estate l’esposizione al sole, rende infatti la pelle del viso più spento ed opaco e si ha la sensazione che la pelle “tiri”…è per questo che va assolutamente trattata.

Quale maschera viso vi consiglio? 🙂

Innanzitutto prima di applicare quella che vi andrò a suggerire, bisogna pulire ben bene la pelle eliminando tutti i residui del trucco, con uno scrub, anche quello fatto in casa in maniera molto semplice!
Prendete infatti una ciotolina, metteteci 2 cucchiani di zucchero di canna e 2 cucchiaini di miele; mescolate un pochetto ed iniziate a massaggiarlo sul viso senza strofinare troppo forte.

scrub

Una volta rimosso lo scrub con acqua tiepida, passate alla preparazione della MASCHERA in questo modo:

Schiacciate una banana ed aggiungete qualche cucchiaino di yogurt…va bene qualsiasi tipo….quello che avete avanzato in frigorifero ;-)…Potete aggiungere qualche goccia di olio di rosa mosqueta, di avocado o di kartitè.
Fate agire qualche minuto, 7/10 minuti circa, e risciacquate con abbondante acqua tiepida, poi asciugate il viso tamponandolo delicatamente con un asciugamanino. Durante la posa pensate anche agli occhi! 🙂 Sfruttiamo infatti  il tempo di attesa per migliorare borse ed occhiaie con 2 belle fette di cetriolo! Un rimedio antico tramandato dalle nostre adorate nonne che è sempre attuale ed efficace!

bananas-652497_1920

yogurt-2035323_1920

 

Ora è il momento di applicare una buonissima creama ed io mi sento di consigliarvene una di cui vi ho già parlato nella mia pagina facebook, ve la riconsiglio perchè a mio avviso è miracolosa, sentirete la vostra pelle “diversa” già dalla prima applicazione. Si tratta di una crema idratante all’acido ialuronico della Académie Scientifique de Beauté Paris, giorno e notte, che nutre la pelle in un modo davvero profondo creando un film protettivo effetto photoshop!

crema acido ialuronico

Quindi? Cosa aspettate? Munitevi di ciotolina e pennellino ed iniziate a mescolare! 😉 Concedetevi del tempo per voi, perchè ve lo meritate! 🙂

Un abbraccio

Monia