La tecnica craniosacrale

Oggi ti voglio parlare di una tecnica osteopatica che favorisce l’autoguarigione, il benessere e il rilassamento: si chiama “craniosacrale” e agisce sui livelli più profondi del nostro corpo (tessuti e organi), dove si sviluppano e si radicano traumi e tensioni.

La storia della terapia craniosacrale

Andrew Taylor Still (1828–1917), medico e osteopata statunitense, fu il primo a introdurre, a fine ’800, la teoria secondo cui il cranio è in costante movimento.

Anche William Garner Sutherland (1873–1954), allievo di Still, credeva che le ossa del cranio si muovessero, idea contrastata invece dagli anatomisti, che sostenevano che il movimento delle ossa avvenisse soltanto nei neonati.

La terapia craniosacrale

Questa tecnica olistica si effettua con una leggera pressione sulla testa, sul collo e sulla schiena e allevia la compressione (e quindi anche lo stress e il dolore conseguenti) delle ossa della testa, della colonna vertebrale e del sacro.

Durante questo massaggio, proverai un senso di rilassamento, unito a una sensazione di calore all’interno del corpo. È una terapia basata su una profonda e reciproca comprensione (e anche collaborazione) tra estetista e cliente, in un ambiente di piena fiducia e sicurezza.

Grazie alla delicata manipolazione delle ossa sacrali, vertebrali e del cranio l’estetista può lenire tensione e stress sia sul piano fisico sia sul piano emotivo.

La tecnica craniosacrale

Benefici della terapia craniosacrale

La terapia craniosacrale è adatta a persone di ogni età e ha effetti terapeutici nel sistema nervoso, in quello circolatorio, viscerale e muscolo-scheletrico. È indicata per:

  • emicranie e mal di testa
  • disturbi dell’umore come ansia o depressione
  • insonnia
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • scoliosi
  • dolore al collo
  • recupero da traumi
  • gravidanze difficili
  • stipsi

Come avviene la terapia craniosacrale

È una tecnica basata sull’ascolto: l’estetista, esercitando una leggera pressione sulle ossa dei piedi, della testa e dell’osso sacro, ne ascolterà i ritmi, individuando eventuali anomalie. Quindi, con i suoi massaggi, normalizzerà il flusso dei liquidi cerebrospinali, che trasportano nutrimenti, ormoni, enzimi e anticorpi indispensabili alla salute delle cellule.

Correggendo gli squilibri riscontrati in questo flusso, l’estetista ristabilirà quindi il tuo benessere.

Le sensazioni che proverai durante il trattamento sono varie e dipendono sia dalla persona sia dal problema riscontrato:

  • profondo rilassamento
  • sonnolenza
  • pulsazioni sensoriali
  • leggero intorpidimento
  • sensazione di caldo o freddo

Sei curiosa di provare la tecnica craniosacrale? Contattami oggi e prendi un appuntamento senza impegno.


Leave a Reply