Gambe gonfie: rimedi e consigli

Calze che diventano improvvisamente strette, pantaloni che ci sembrano di una taglia in meno… cosa succede? Dobbiamo cambiare il guardaroba? No, questo è un caso di gambe gonfie.

Ci sono anche altri sintomi legati al gonfiore delle gambe:

  • dolore
  • intorpidimento
  • rossore
  • prurito
  • eruzione cutanea

Ma perché si gonfiano le gambe? Essenzialmente per 2 ragioni:

  1. Ritenzione idrica: i tessuti e i vasi sanguigni delle gambe trattengono più liquidi del dovuto. Succede quando le gambe sono state sottoposte a lungo stress (ore e ore in piedi o anche sedute senza muoversi) o per mancanza di movimento ed esercizio fisico o anche per sovrappeso.
  2. Infiammazione: i tessuti delle gambe possono irritarsi e gonfiarsi per una frattura o per la rottura dei legamenti o anche, nei casi peggiori, per una malattia infiammatoria.

Rimedi contro le gambe gonfie

Se fai una vita sedentaria, puoi fare a case una serie di esercizi per migliorare la circolazione sanguigna negli arti inferiori.

  • Camminare: camminando, eserciti le gambe e i fluidi che si sono raccolti vengono reindirizzati altrove, riducendo il gonfiore.
  • Sollevare le gambe: da sdraiata, sul letto, puoi tenere le gambe tese e poi fletterle, oppure in piedi, tenendoti allo schienale di una sedia, portare indietro la gamba senza piegarla.

Al centro estetico contro le gambe gonfie

Ci sono dei rimedi efficaci a cui puoi sottoporti se hai un problema di gonfiore alle gambe visitando un centro estetico.

Uno è il massaggio linfodrenante, di cui ho già parlato nel blog. Perché questo massaggio è utile per le gambe gonfie?

Il massaggio linfodrenante stimola i fluidi linfatici delle gambe, rimuove le tossine in eccesso che si sono accumulate nei tessuti e riduce la ritenzione idrica. È un massaggio che rilasserà le tue gambe, riducendone il gonfiore.

Un altro ottimo rimedio è la coppettazione: è un’antica terapia che si esegue posizionando sulla pelle delle gambe una serie di tazze, che aspirano l’aria creando il vuoto. Questa azione stimola la circolazione sanguigna e il movimento dei fluidi, attenuando l’infiammazione e il gonfiore.

Hai un problema di gambe gonfie? Scrivimi oggi stesso e troveremo insieme la soluzione adatta.


Leave a Reply